Dozza: visita al Muro Dipinto e all'Enoteca Regionale dell'Emilia Romagna

A 30 chilometri da Lugo, sulle colline, sorge la bella Dozza, il paese del muro dipinto, così chiamato per il concorso internazionale che vede ogni due anni, ad inizio settembre, pittori affrescare a gara le pareti degli edifici, dipinti che poi rimangono a beneficio di chi qui passeggia, in un ambiente che risulta così quasi surreale.

Molto bella è anche la Rocca, rifatta per volere di Caterina Sforza nel 1494 sulla base di edifici di difesa del 1250. Oggi è sede, tra l'altro, dell'Enoteca Regionale dell'Emilia Romagna, in cui sono esposte ed in vendita più di 800 etichette di vini; vi sono inoltre altri prodotti tipici famosi per qualità e varietà: distillati, aceti balsamici e altre specialità.

Archivio Guide del Territorio